L'innovazione guida il futuro di Dieci: ne parliamo con l'Ad Ciro Correggi

L'innovazione guida il futuro di Dieci: ne parliamo con l'Ad Ciro Correggi

Un altro anno di successi per DIECI, che punta sull’innovazione, anche per il 2024: ce ne parla l’AD Ciro Correggi.

Un anno ricco di soddisfazioni quello di DIECI, segnato soprattutto dal lancio della nuova ed esclusiva gamma di sollevatori telescopici elettrificati DIECI-e, macchine vincenti, sostenibili ed innovative. Ad apprezzarne le caratteristiche sono come sempre i clienti sparsi in tutto il mondo, che nell’azienda ritrovano ancora una volta l’affidabilità e la qualità che contraddistinguono il brand.
Andiamo ad osservare da vicino tutte le novità che hanno contraddistinto questo 2023 in compagnia dell’AD Ciro Correggi, analizzando i risultati raggiunti negli ultimi 12 mesi e definendo le nuove sfide che l’azienda è pronta ad affrontare nel 2024, puntando su ricerca e sviluppo, con uno sguardo sempre rivolto al futuro.

L’anno scorso eravamo partiti parlando delle grandi novità presentate ad Eima 2022: l’Agri Max Power X2 e l’Hybrid Boost System con il quale avete vinto il premio “Novità tecnica EIMA 2022”; quest’anno possiamo partire con una vera e propria rivoluzione: il Full Electric Mini Agri-e, presentato ad Agritechnica 2023.
Quale accoglienza avete percepito?
Il telescopico 100% elettrico Mini Agri-e ha ricevuto un’ottima accoglienza da parte di tutti i presenti. Il ritorno ad Agritechnica 2023 è stata l’occasione giusta per presentare il nuovo mondo elettrico Dieci. La macchina ha riscontrato molto interesse ed abbiamo già ottenuto un buon numero di ordini.
Complessivamente, siamo molto soddisfatti del successo che il telescopico full electric Mini Agri-e ha ottenuto.
La rivoluzione elettrica non si ferma solo al Mini Agri-e ma è un progetto ampio che viene principalmente dall’interpretazione dei trend di mercato: prodotti elettrificati, senza limitazioni nelle prestazioni. Il lancio del Mini Agri-e è stato accompagnato dal nuovo mondo elettrico Dieci-e.
Quale sarà il futuro della trasformazione ecologica nel mondo dei telescopici?
Siamo fermamente convinti che il futuro del settore sarà, in parte, improntato sull’elettrico. Ci crediamo molto ed è per questo che stiamo già pensando di ampliare l’attuale gamma di DIECI-e. Nel 2024 lavoreremo su nuovi modelli di sollevatori telescopici elettrificati, con l’obiettivo di portare sul mercato soluzioni innovative in grado di soddisfare le esigenze dei nostri clienti.
Dieci-e abbraccia sia il mondo edile che quello agricolo, lasciando ampio spazio alle novità. Come pensa che il mercato risponda a questa trasformazione? Quali sono stati i primi riscontri dalle fiere?
I sollevatori telescopici elettrici sono pensati sia per il mondo edile che per quello agricolo. In particolare, si tratta di soluzioni eccellenti per chi lavora all’interno di ambienti al chiuso, come le gallerie per l’edilizia e le stalle per l’agricoltura, ed il riscontro da parte di queste realtà è stato ottimo.
Oltre a questi settori, i telescopici full electric sono ideali anche per il settore industriale e in breve tempo sostituiranno i classici sollevatori telescopici con motori diesel.

Il responsabile del progetto Dieci-e, Davide Comastri, parlando del team di sviluppo ha commentato:
“L’approccio di DIECI si differenzia da tante altre aziende. Qui abbiamo l’opportunità di vivere un ambiente dinamico, che permette di confrontarci e approcciarci a tanti aspetti diversi e di essere un vero e proprio valore aggiunto all’interno dei singoli progetti. ... Negli ultimi anni l’azienda ha investito molto nel reparto di Ricerca e Sviluppo interno, formando un team giovane, ambizioso, innovativo, multidisciplinare e coeso. La squadra è fondamentale ed è la base di questo tipo di lavoro”.
Sono parole molto lusinghiere e dimostrano non solo la lungimiranza della dirigenza in questo senso ma un sentimento di appartenenza che non è comune nel mondo lavorativo di oggi. Queste parole sono sicuramente motivo di orgoglio, cosa pensa favorisca questo clima?
Queste parole sono fatti e mi associo a ciò che ha detto Davide Comastri. L’azienda è questa e opera da sempre in questo modo. In questi ultimi anni, il successo del team è frutto di un lavoro svolto insieme al direttore tecnico alla guida del reparto di Ricerca & Sviluppo, l’Ing. Enrico Ognibene.
Oltre a lavorare mettendo in campo le sue competenze tecniche, riesce a capire, valorizzare e motivare nella giusta maniera tutto il team, dando importanza alle loro idee. Le opinioni di tutto il gruppo di lavoro vengono sempre ascoltate, valutate e filtrate, per poi essere condivise con l’azienda, concretizzandosi in progetti importanti.
Il centro studi ItalyPost ha classificato l’azienda tra le 1.000 imprese Best Performer 2023. Una grossa soddisfazione e motivo di orgoglio, quale pensa sia la ricetta vincente per continuare a performare ai massimi livelli?
Da sempre crediamo in quello che facciamo, vogliamo farlo bene e mettiamo la qualità al primo posto. La gamma DIECI è già molto ampia, ma non per questo ci fermiamo qua. Abbiamo ancora voglia di crescere, di proporre sempre nuove idee e di sviluppare nuovi modelli. Anche dopo tanti anni il nostro obiettivo resta quello di offrire al mercato le migliori soluzioni in base a ciò che necessita.
Questo approccio è quello che ci contraddistingue e quello in cui crediamo. Non ci spaventano le crisi e siamo pronti a continuare a investire in nuovi progetti, puntando sempre sull’innovazione e proponendo ai nostri clienti le migliori soluzioni di cui hanno bisogno.
Ciò non riguarda soltanto il mondo dei sollevatori telescopici, ma anche le autobetoniere e i dumpers, due macchine importanti e con fatturati soddisfacenti. Anche per quest’ultimo mezzo stiamo lavorando a nuove soluzioni innovative che presenteremo nel futuro.
Realizzare nuovi progetti e mettere in campo nuove idee è la forza che ci spinge ad andare avanti e fare sempre meglio.

Quale è il suo augurio per il 2024?
Continuare a crescere come nel 2023. Siamo contenti di quello che abbiamo realizzato quest’anno, dei traguardi raggiunti e dei riconoscimenti arrivati dal mercato. Siamo soddisfatti dei risultati e ci auspichiamo di poterli replicare anche nel 2024.


Ultime Notizie di
DIECI

12/10/2023
DIECI, un GIS 2023 all’insegna della tecnologia

DIECI si è presentata al GIS 2023 con molte importanti novità.