Oil&Steel e Manitex Valla, sempre più in alto

Oil&Steel e Manitex Valla, sempre più in alto

Lo scorso 13 e 14 giugno si è svolto a San Cesario sul Panaro l’evento “Let’s Go Higher”, organizzato congiuntamente da Oil&Steel e Manitex Valla

Lo scorso 13 e 14 giugno si è svolto a San Cesario sul Panaro l’evento “Let’s Go Higher”, organizzato congiuntamente da Oil&Steel e Manitex Valla per presentare a una folta schiera di clienti, dealer e partner le ultime novità e la strategia di crescita globale delle due aziende.

L’evento, suddiviso in due giornate (una per il pubblico nazionale e una per quello internazionale), ha confermato Oil&Steel e Manitex Valla come due delle realtà più interessanti nel settore del sollevamento, offrendo ai presenti un’occasione unica per scoprire e provare in prima persona le più recenti innovazioni delle rispettive gamme.

Giovanni Tacconi, Amministratore Delegato di PM Oil&Steel e Vicepresidente di Manitex International, ha espresso grande soddisfazione ed entusiasmo per le due giornate modenesi: “L’obiettivo principale dell’evento è stato raggiunto. Oltre a puntare i riflettori sull’ampia gamma di soluzioni offerte da Oil&Steel e Valla, l’incontro ha anche riaperto le porte dell’azienda favorendo un prezioso momento di networking e convivialità tra tutti i partecipanti”.

Il successo globale del Gruppo Manitex

Lo stesso Giovanni Tacconi, durante la parte introduttiva dell’evento, ha avuto modo di presentare la grande portata internazionale del Gruppo Manitex, di cui Oil&Steel e Valla fanno parte da ormai dieci anni. Oggi il Gruppo Manitex rappresenta un punto di riferimento per il mercato globale del sollevamento aereo, potendo garantire grazie alle diverse aziende che ne fanno parte un’offerta di soluzioni in grado di soddisfare un insieme molto variegato di settori.

Oltre al mercato del noleggio e al settore delle costruzioni, infatti, i prodotti Manitex trovano grande successo anche in mercati strategici come quello minerario, industriale, petrolchimico, del treecare e nel settore della difesa.

Per servire al meglio tutti questi settori, il Gruppo Manitex può contare sulla presenza di sedi e stabilimenti produttivi in tutto il mondo: dagli stabilimenti emiliani di PM, Oil&Steel e Valla alle filiali francesi e spagnole; dalle sedi commerciali in Asia (Singapore e Dubai), Sud e Centro America (Argentina, Cile, Messico) al centro produttivo Manitex in Texas e la sede finanziaria del Michigan.

Lo scorso anno il Gruppo ha prodotto un fatturato totale di oltre 291 milioni di dollari, con previsioni di crescita significative anche per quest’anno.

Un risultato raggiunto grazie all’ottimo lavoro svolto da tutte le sedi nazionali e a una strategia fondata su tre colonne portanti:

  • sviluppare i mercati creando rapporti di qualità con dealer e clienti;
  • lavorare costantemente all’ottimizzazione dei processi e dell’efficienza produttiva;
  • investire con decisione sul miglioramento del prodotto e sull’ampliamento continuo della gamma.

oil&steel piattaforma autocarrata snake 26

La grande crescita di Oil&Steel

È particolarmente degna di nota, nello specifico, la grande crescita di Oil&Steel, che ha registrato un incremento del fatturato superiore al +50% dal 2021 al 2019 e che, dopo aver continuato a crescere anche negli ultimi due anni, punta ad arrivare nel 2024 a una crescita del +100% rispetto al 2019.

La crescita del costruttore testimonia l’ottimo lavoro fatto non solo in fase di progettazione ma anche nello sviluppo strategico dell’azienda. Negli ultimi anni, infatti, Oil&Steel ha ampliato in modo significativo la propria rete, inserendo nuove figure commerciali a supporto del mercato e adottando strategie diverse a seconda del territorio di riferimento, in modo soddisfare al meglio tutte le esigenze specifiche dei singoli mercati.

Inoltre, il costruttore ha potenziato in modo notevole anche il proprio service, investendo in modo particolare sulla gestione dei ricambi, che vengono ora consegnati ai clienti italiani entro 24 ore per tutti i modelli commercializzati negli ultimi anni.

Come anticipato, i frutti di questi investimenti si vedono anche nei risultati di quest’anno: ad oggi Oil&Steel può vantare un volume di ordini provenienti dal mercato italiano pari al doppio rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Ottimi risultati si stanno registrando anche nelle già citate Francia e Spagna, dove l’ingresso di ordini ha registrato una crescita superiore rispettivamente al +60 e +70 per cento rispetto al 2023, a dimostrazione del grande lavoro fatto anche in questi mercati.

Focus su partnership e prodotto

Sempre più centrale, nelle strategie di Oil&Steel, sarà l’impegno nel costruire partnership di qualità con i propri stakeholder, un fattore necessario per continuare ad avere successo a prescindere dalle oscillazioni del mercato:

“La partnership per noi non è solo una relazione di fiducia, è anche condivisione di obiettivi e di modalità per raggiungerli, è sentirsi nella stessa barca, con gli stessi problemi e uno sforzo comune per risolverli”, ha dichiarato Fulvio Frunzio, responsabile dello sviluppo commerciale di Italia, Croazia, Slovenia e Malta per i brand Valla e Oil&Steel.

“Partnership per noi è reciprocità, dove una parte non prevale mai sull’altra: se questo accade non è una partnership, e sicuramente il rapporto non sarà duraturo. Con i nostri partner vogliamo condividere un valore da coltivare e far crescere insieme”.

Per Oil&Steel l’ultimo anno è stato un periodo intenso anche dal punto di vista del prodotto, con 4 nuovi lanci di alto profilo che hanno già ottenuto un ottimo riscontro dal mercato:

  • la piattaforma autocarrata Snake 16, con un’altezza di lavoro di 15,9 metri e una compattezza attualmente senza pari;
  • l’autocarrata Snake 24 FB, presentata in occasione dell’ultimo GIS;
  • la nuova piattaforma ragno Octoplus 30, con prestazioni da top di gamma e un’avanzata interfaccia uomo-macchina progettata per consentire agli operatori di lavorare con il massimo delle performance in completa sicurezza;
  • la piattaforma autocarrata full-optional Snake 26.

gru pick&carry manitex valla

Tante novità anche da Manitex Valla

Protagoniste dell’evento anche le gru semoventi industriali full-electric di Manitex Valla, che con i suoi oltre ottant’anni di attività rappresenta la realtà più storica del Gruppo Manitex.

Durante l’evento, in rappresentanza della gamma pick&carry più completa sul mercato, è stato riservato particolare spazio ai modelli della serie VR, con le radiocomandate V46R, V60R, e V110R e la cabinata V180RC, anch’essa presentata solo qualche mese fa al GIS.

Questi modelli rappresentano il risultato del più recente product development di Valla, da sempre garanzia di versatilità e massima efficienza in ogni settore di applicazione.

Altra novità presentata nel contesto dell’International Dealer Meeting è il nuovissimo Valla Portable Remote Connection System. Pensato per semplificare le procedure di diagnostica e taratura della macchina a distanza, il software consente di collegarsi alla macchina da remoto per visualizzare tutti i parametri come se l’operatore fosse in loco avvalendosi esclusivamente di un dispositivo portatile a batteria

Fonte: Rental Blog


Ultime Notizie di
MANITEX VALLA

08/07/2024
Manitex Valla | Con Portable Remote Connection System, tutto sotto controllo!

Il sistema Portable Remote Connection System di Valla, presentato in anteprima all’International Dealer Meeting, semplifica le procedure di diagnostica e taratura della macchina a distanza.

30/11/2023
Manitex Valla: le novità tecnologiche introdotte sulla serie V-R/RC

Soddisfare le aspettative dei clienti con un miglioramento costante delle procedure e della qualità dei prodotti, garantendo sempre maggiore affidabilità ed efficienza.